Primula è stata trovata così, piena di pulci, fortemente denutrita e disidratata, gli acari nelle orecchie, la stomatite che le ha gonfiato le mucose della bocca.
Mentre il veterinario la visita, penso alla sua sfortuna.
Il pelo semilungo dai bei colori e gli occhi di giada avrebbero fatto di lei una gatta doc, una meraviglia di quelle che trova subito una famiglia. Invece si è ridotta così.

Mentre la guardo, buona e rassegnata si fa visitare, penso alla sua fortuna.
L'ha trovata un ragazzo meraviglioso, che si è preoccupato di cercare aiuto dalle volontarie, le ha prestato le prime cure, l'ha tenuta con sé due notti e le ha pure trovato una casa per il futuro.

Ora Primula può dirsi fortunata, il veterinario le sta dando le medicine e mi spiega come fare il meglio per lei. Oggi andrò a prenderla dopo una notte passata in osservazione, le darò il cibo migliore per farle riprendere peso e tra 15 giorni potrà essere sterilizzata ed affidata alle amorevoli cure di chi ha aperto la porta del proprio cuore a lei che finora le porte le ha trovate tutte chiuse.
Grazie Michele Feltre per aver salvato Primula.